+34 640626051 | +34 661142545 | WhatsApp +34661142545 | donaflo.holidays@gmail.com

FESTE E SPETTACOLI

Divertenti, emozionanti, pagane e religiose: ogni mese dell’anno è possibile partecipare a bellissime feste locali, di cui citiamo qui sotto alcune fra le più importanti e divertenti.

Carnevale

Da metà febbraio a metà marzo, non mancate le sfilate stile brasiliano, le feste sulle spiagge, le imperdibili esibizioni delle regine del carnevale - le Drag Queen - che sfilano con enormi costumi di piume colorate.  Tutto in un colorato miscuglio di partecipazione popolare, musica e cntagiosa allegria.

E per chiudere in bellezza, il gran finale con il galà delle Drag Queen, la Gran Cabalgada (sfilata) e la Sepultura della Sardina che attraversa la città fino alla spiaggia di Las Canteras.

Gay Pride

Gran Canaria è un’isola accogliente e aperta al turismo omosessuale: Playa del  Ingles è infatti una delle località di villeggiatura più note in tutta Europa. Il centro commerciale Yumbo Center è il cuore della movida che raccoglie numerose iniziative quali il Festival del Sol del cinema omosessuale e, a metà maggio, il famosissimo Gay Pride. Migliaia di turisti da tutto il mondo, divertimento assicurato, musica fino all’alba e feste indimenticabili all’aperto o nei numerosi locali aperti tutta la notte. 

Fiesta del Charco

San Nicola de Tolentino, 11 settembre. Un atto popolare che ricorda un antico sistema di pesca;  una laguna accanto alla spiaggia dove nel passato venivano immersi rami di una pianta che stordiva i pesci; una ‘caccia’ con cesti o con le mani per catturare la preda più ambita.  Ancora oggi, al suono di una banda e con la sfrenata allegria circa 20.000 persone riunite intorno allo stagno, prende il via la corsa nella laguna limacciosa. E’ uno spettacolo sontuoso in cui vince chi riesce a prendere il pesce più grande…in attesa di un grande e liberatorio bagno nel mare.

Fiesta De La Rama

E’ la festa più popolare di Gran Canaria e uno dei simboli identitari della popolazione locale. Il 4 luglio vi accoglierà musica travolgente, folla che attraversa la città di Agaete saltando e ballando e , per chi lo desdiera, un folcloristico bagno collettivo in mare. Tutto in onore de Nuestra  Senora de la Nieves e della Vergine di las Nieves.

Fiesta della signora del Pino

E’ la festa principale in onore della patrona dell’Isola, che si celebra l’8 settembre. La statua della Vergine nostra signora del Pino venne trasferita a Terror, uno degli insediamenti più antichi di Gran Canaria, affinchè intercedesse  per far cessare la siccità. Ora Terror è una ridente e colorata cittadina la cui nascita è risalente al XVI secolo. I festeggiamenti durano ventiquattro ore - una intera giornata fra musica e balli con la popolazione locale in costume d’epoca e turisti ipnotizzati dalla rara bellezza dello spettacolo.


Gran Canaria offre tutto ciò e anche molto di più tutto in un contesto ordinato e di grande tranquillità.